La Gang e me

Photo © Giulia Candelaresi

Photo © Giulia Candelaresi

Lo scorso week-end è successo: sono salito sul palco con la Gang.
Si trovavano a portare le loro canzoni al Piccadilly di Chiaravalle (AN). Avevo intervistato Marino per il giornale qualche giorno prima. Due parole dopo alcuni mesi che non ci sentivamo. Le storie su Londra, sul Fatto, su Strummerville, sui Dodo FM e lui, entusiasta anche più di me, che mi dice di voler fare qualcosa assieme. Non potevo crederci.

La Gang, uno dei più grandi gruppi rock mai visti in Italia. Coerenti da 30 anni e capaci di sputare in faccia alle major pur di tenere fede alla loro idea di musica, che è altra rispetto a quella del mercato. Un gruppo di cui ho consumato avidamente i dischi sin dal liceo, e che ora ho la fortuna di ritenere amico, che mi chiede di salire sul palco, di presentarmi, di fare pubblicità (in senso buono) ai Dodo, primo gruppo Strummerville in Italia, e di cantare assieme il loro inno, I Fought The Law.

Poco prima del concerto Marino mi si avvicina, mi dà un cazzotto sulla spalla e fa “Francé che vieni su a cantà? Famo I Fought The Law?”
Sì Marino. Ora e sempre.

Grazie
Francesco

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...